tovagliato

Tovagliato per la ristorazione: la sicurezza igienica

Come gestire il tovagliato per la ristorazione? In questa fase 2 di riapertura di tutte le attività. Comprese quelle di ristoranti e bar.

INAIL e ISS hanno fornito le prime ipotesi di gestione delle misure contenitive del contagio da SARS-CoV-2 nel settore della ristorazione. In seguito le linee guida sono state definite dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

Assosistema. Associazione che in Confindustria rappresenta le imprese che svolgono il servizio di noleggio della biancheria per le strutture della ristorazione. Ha aggiunto alcuni contributi sulla sicurezza igienica del tovagliato per la ristorazione. Materiale necessario per poter procedere in sicurezza alle riaperture dei locali.

Il Protocollo sicurezza igienica del tovagliato per la ristorazione

Il Protocollo contiene le Linee Guida sulle buone prassi d’igiene della tavola, utili alle aziende della ristorazione che si apprestano in questi giorni a riaprire l’attività. Mira a fornire delle indicazioni chiare ed attuabili sin da subito sul tema dell’igiene e della pulizia dei tavoli.

Argomenti questi che meritano un dettaglio ed un’attenzione non solo in questo particolare momento ma come costante elemento di controllo del rischio alimentare.

Il modo migliore per evitare la diffusione di germi e batteri durante i pasti è utilizzare tovaglie e tovaglioli riutilizzabili. Possibilmente che abbiano subito un intero processo industriale di trattamento.

Dal ritiro alla cernita. Passando per il lavaggio e la stiratura. Nonché la preparazione fino al trasporto e consegna al cliente finale. Il tutto da una azienda certificata UNI EN 14065 e Linee Guida Assosistema.

Queste infatti garantiscono un controllo sulla biocontaminazione del tessile attraverso un sistema specifico.

Il Protocollo spiega come l’operatore di sala. Attraverso una procedura veloce e sicura potrà cambiare. In presenza di altri clienti, solo il tovagliato offrendo, quindi, al cliente successivo il massimo della sicurezza igienica.

La scelta di utilizzare tavoli senza tovagliato. Di contro. Potrebbe creare dei forti problemi in merito alla buona prassi di igienizzazione del tavolo.

Ciò in quanto nel momento del riordino della tavola. La superficie dovrà essere lavata in presenza dei clienti. Magari quindi in modo veloce attraverso l’utilizzo di panni e prodotti che abbiano un contenuto disinfettante alto.

Un video per la sicurezza igienica del tovagliato per la ristorazione

Inoltre al fine di accompagnare al meglio la riapertura in questa fase 2. Assosistema ha realizzato un video sulla ristorazione incentrato sull’analisi delle buone prassi d’igiene della tavola. Nonché sulla pulizia del tovagliato.

Ciò per offrire cosi in pochi minuti delle informazioni utili che possono essere veicolate presso tutte le attività ristorative. 

Linee Guida contrasto Covid 19 Lavanderie Industriali turismo 

Assosistema Confindustria ha inoltre firmato le linee guida per l’applicazione del protocollo delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro. Ciò con specifico riferimento alle lavanderie industriali operanti nel settore turistico – alberghiero e della ristorazione.

Le linee guida sono una integrazione al Protocollo del 24 aprile 2020. Il protocollo che le aziende sono tenute ad applicare in ogni suo punto. Sulla base del DPCM 17 maggio 2020.

L’obiettivo è quello di fornire alcune indicazioni specifiche alle imprese del settore per porre in sicurezza i lavoratori. Nonché ridurre le possibilità di contagio in azienda.

Si inseriscono misure di protezione di riferimento definendo degli standard minimi. Andando quindi a normare particolari processi legati al trattamento della biancheria. Nonché a definire una linea politica condivisa su alcuni punti del protocollo.