Condizioni generali

Sono di seguito descritti i termini e le condizioni dei vari servizi offerti sul sito internet www.sicurya.net

Termini e condizioni newsletter

Iscrivendoti alla nostra newsletter accetti di ricevere delle e-mail per essere aggiornato sulle nostre attività. Lo scopo è quello di inviare periodicamente una Newsletter contenente notizie, informazioni e iniziative svolte da Sicurya, anche di natura pubblicitaria, legate ai temi trattati nel sito. Sicurya, per propria policy, non ama intervenire con comunicazioni pervasive nelle caselle di posta elettronica dei lettori pertanto dalla nostra newsletter riceverai massimo 4 e-mail al mese.

In qualsiasi momento puoi annullare l’iscrizione dalla nostra newsletter attraverso un link che potrai trovare ogni volta in fondo alla mail che ti manderemo.

In nessun caso verranno condivisi i dati forniti con terze parti per altre finalità. I dati verranno mantenuti in archivio fino a quando l’utente, in qualsiasi momento, provvederà autonomamente a cancellare il proprio profilo dalla lista di contatti semplicemente cliccando sul link presente nella parte finale di ogni email inviata. Oppure facendone richiesta esplicita tramite l’indirizzo email [email protected]

Dati Personali raccolti: emailnome e cognome, ente/azienda (quest’ultimo su base volontaria)

Termini e condizioni servizio fai un quesito

Lo scopo del servizio è quello di offrire un supporto gratuito alle richieste ricevute limitatamente alla conoscenza che si ha della situazione in base alle informazioni fornite.

In nessun caso verranno condivisi i dati forniti con terze parti per altre finalità. I dati verranno mantenuti in archivio per un tempo pari a 7 giorni lavorativi successivi al riscontro fornito.

In merito ai quesiti pervenuti ci impegniamo a fornire risposte dirette ed accurate tramite il servizio. In particolare le risposte fornite via e-mail sono formulate basandosi sulle notizie e gli elementi forniti dal richiedente e, gioco forza, possono solo avere carattere generale senza entrare nel merito specifico di una eventuale problematica.

Esse hanno carattere orientativo e non possono considerarsi vincolanti. Il servizio è pensato a scopo promozionale. Si precisa che non è in alcun modo possibile tramite un quesito (in qualsiasi modo esso pervenga) offrire chiarimenti o risoluzioni a problematiche e criticità specifiche presenti nell’attività lavorativa. Premesso che bisognerebbe conoscere a fondo la specifica realtà per poter fornire una risposta completa, non riteniamo oltretutto corretto fornire un parere su questioni eventualmente descritte che si protraggono da tempo e coinvolgono le varie figure aziendali di una realtà che non conosciamo. In tal caso, piuttosto, vi invitiamo a rivolgere i vostri dubbi alle figure aziendali e non di riferimento.

Per ulteriore chiarezza, al fine di comprendere bene il senso del servizio, riportiamo di seguito alcuni esempi “in tema” e “meno in tema” di quesiti pervenuti:

Esempi “in tema”

  1. Ho una azienda con 10 lavoratori nel comparto metalmeccanico, potete fornirmi qualche indicazione per partire con la sicurezza?
  2. Ho sentito che è entrato in vigore un nuovo obbligo normativo che riguarda “xxx”, potreste fornirmi qualche indicazione generale in merito?
  3. Con quale periodicità va aggiornata la valutazione del rischio “xxx”? 

Esempi “meno in tema” a cui non è possibile fornire risposta

  1. Nell’azienda in cui lavoro il medico dopo la visita mi ha rilasciato un giudizio di idoneità in cui è indicato che “xxxx” secondo voi è corretto?
  2. La persona che mi segue per la sicurezza mi ha detto che entro 15 giorni devo fare l’attività “xxx” voi cosa ne pensate?
  3. Da diversi mesi ormai vivo una situazione conflittuale in azienda a causa di “xxxx” nessuna delle figure della sicurezza aziendale ha mostrato disponibilità, secondo voi è corretto tale comportamento? 

Gli esempi sopra riportati entrano nel merito specifico di tutta una serie di criticità che non conosciamo e che esulano dallo scopo con cui è pensato il servizio ed inoltre presuppongo una buona conoscenza della realtà aziendale che non abbiamo nonché, talvolta, addirittura l’espressione di un parere sull’operato di un professionista. In tutti i casi sopra indicati, ci spiace, ma per quanto detto, non possiamo aiutarvi.

Quanto indicato in questa sezione vale anche per eventuali richieste di informazione pervenute attraverso il modulo contatti o, in generale, a mezzo mail.

Dati Personali raccolti: emailnome, testo del messaggio

Termini e condizioni servizio garanzia 100%

Questa garanzia si intende aggiuntiva e non sostitutiva di ogni altro diritto di cui gode il Cliente ed applicabile su tutti i nuovi contratti stipulati se ivi espressamente indicato. Questo servizio si riferisce alle attività di coordinamento, consulenza ed assistenza continuativa alle aziende in materia di sicurezza e di igiene sul lavoro. Nonché alla definizione e progettazione di misure di prevenzione e protezione volte all’eliminazione dei pericoli e dei rischi legati ad attività produttive e/o trasformative di beni e/o servizi.
Dal momento che tale attività prevede il compito di tenere informato il cliente sulle novità normative a questo applicabili nonché di segnalare tutte le non conformità rilevate in occasione di sopralluoghi periodici.
Laddove, a valle di una verifica ispettiva tenuta da parte di uno degli organi preposti, emergessero delle carenze in tema di sicurezza ed in conseguenza di ciò all’azienda venisse comminato un verbale di contestazione.
Qualora le carenze contestate non siano state preventivamente segnalate da Sicurya Srl a mezzo mail o con qualsiasi altro mezzo dimostrabile (es. fax, raccomandata a mano, ecc) Sicurya Srl si impegna a tenere indenne il cliente di quanto questi sia tenuto a pagare in conseguenza ad una ammenda prevista dal D.Lgs 81/08 comminata con verbale rilasciato dall’organo di vigilanza. Viene riconosciuta entro i 30 giorni successivi al pagamento dell’ammenda in forma ridotta da parte del Cliente.

Limitazioni di responsabilità

Nonostante la professionalità con cui il nostro team cura la redazione e l’aggiornamento dei propri contenuti, è possibile che gli stessi contengano errori ovvero non siano aggiornati. Pertanto, a meno che non vi sia un contratto di consulenza in essere, l’utente è il solo responsabile in relazione a qualsivoglia attività intrapresa con l’utilizzo dei dati, delle informazioni, delle notizie e dei contenuti forniti da Sicurya sia con il servizio di newsletter che presenti sul sito o fornite con qualsiasi altro mezzo o servizio.
Nel corso del tempo Sicurya potrà effettuare interventi di manutenzione per correggere e/o migliorare la prestazione del Sito, potrà modificare/introdurre/aggiornare le applicazioni attraverso le quali fruire dei servizi, introducendo nuove funzionalità e/o per correggere eventuali difetti o errori di programmazione.
Nei limiti consentiti dall’art. 1229 del codice civile, e salvo per il caso di inadempimento di Sicurya in caso di un contratto di consulenza, è esclusa ogni responsabilità di Sicurya Srl e/o dei suoi aventi causa per i danni diretti ovvero indiretti comunque subiti dall’utente o da terzi in conseguenza della utilizzazione dei dati, notizie, informazioni e, in generale, dei contenuti diffusi da Sicurya attraverso la propria newsletter o con il servizio “fai un quesito”. Questi due servizi, non essendo equiparati né equiparabili in alcun modo ad una consulenza specifica e puntuale, non costituiscono alcun patto o contratto con terzi e non vincolano Sicurya in alcun modo.
Inoltre, Sicurya non assume alcuna responsabilità in ordine alla eventuale impossibilità di accedere a e/o utilizzare in tutto o in parte il sito e/o alla eventuale interruzione e/o malfunzionamento a cause di forza maggiore tra cui, in via meramente esemplificativa e non esaustiva, i sabotaggi, gli incendi, la pandemia, l’epidemia, le alluvioni, i terremoti, gli scioperi, il difettoso funzionamento conseguente al non corretto funzionamento delle linee telefoniche, elettriche e di reti mondiali e/o nazionali, quali, a mero fine esemplificativo e non esaustivo, guasti, sovraccarichi, interruzioni.
Per qualsiasi problematica concernente il regolare funzionamento del sito, l’utente potrà contattare Sicurya a mezzo e–mail all’indirizzo [email protected].

Data ultimo aggiornamento 09.10.2021